L'articolo è stato pubblicato il: 31 luglio 2015

La storia di Chiara: “Nel mio centro entri come sei, ed esci come vuoi”

CATEGORIE: Blog

io2Oggi vi raccontiamo la storia di Chiara Secco, 23 anni, di Udine, giovanissima, ma con le idee molto chiare: realizzare il proprio sogno di autoimprenditorialità. Chiara fa l’estetista, ha seguito il percorso formativo organizzato dal Consorzio Friuli Formazione nell’ambito di Imprenderò e ha così concretizzato la sua idea d’impresa: aprire un centro estetico abbinato ad un salone di parrucchiera.

L’abbiamo intervistata per capire quali sono gli step che l’hanno portata a realizzare il suo progetto.

 


>> Ciao Chiara, quali sono le motivazioni che ti hanno portato a valutare la fattibilità della tua idea d’impresa?

Ho 23 anni e posso ritenermi davvero fortunata ad aver trovato un mestiere che amo e che ogni giorno, da diversi anni, mi regala grandi soddisfazioni. Dopo aver finito il corso per la  qualifica di estetista allo IAL, ho trovato subito lavoro ed ho iniziato la mia “gavetta”. Ho cambiato diversi posti di lavoro e questo mi ha permesso di confrontarmi con diverse realtà, diverse metodiche dalle quali ho preso spunto  poi per crescere e sviluppare un mio metodo. Ho sempre avuto le idee molto chiare, infatti ho deciso di iscrivermi anche al corso di specializzazione, sempre presso lo IAL di Udine per poi avere la possibilità di accedere all’esame di qualificazione regionale per poter aprire in proprio e realizzare il mio sogno nel cassetto. Nel 2013 ho ottenuto la qualificazione e dopo altri due anni di lavoro da dipendente ho deciso di camminare da sola, affiancando la mia attività di estetista a quella di una parrucchiera. Quandoio make up, per caso, tramite la mia prima titolare, ho conosciuto la parrucchiera, si è subito instaurato un grande rapporto di complicità e di collaborazione e questa “intesa” mi ha spinta a prendere quest’importante decisione e fare il “grande salto”.

 

>> Da quale bisogno o aspirazione nasce la tua idea di impresa?

La mia decisione nasce da una forte motivazione e passione per questo lavoro. Stare a contatto con le persone e vederle soddisfatte dopo un trattamento è per me una sensazione molto gratificante. Quello che ripeto sempre ad ogni mia cliente è che nel negozio “Entri come sei, ed esci come vuoi”, cerco sempre di dare il massimo, sia in termini di prestazioni tecnico-professionali, che anche nel rapporto umano. Il più delle volte chi cerca un ambiente di questo tipo ha bisogno di rilassarsi e di sentirsi ascoltato, amato e coccolato. Il fatto di aver deciso di mettermi in proprio mi permette di gestire al meglio le mie clienti e di seguirle come meglio credo, nei tempi e nei modi.

 

>> Qual è oggi l’insidia più pericolosa da cui l’imprenditore deve guardarsi bene, se vuole ottenere successo?

Nonostante abbia aperto il mio centro da soli 3 mesi, sono molto contenta di come stanno andando le cose. Credo che se una persona si dimostra competente, volenterosa, disponibile e gentile, non ci siano particolari insidie. A Udine di estetiste ce ne sono tante, è vero, però ci sono anche tante clienti che non hanno ancora trovato una professionista di fiducia, o che vogliono cambiare per curiosità, per comodità, o per altri motivi. Probabilmente la cosa più difficile è fidelizzare la clientela ed è un po’ presto per me per iniziare a fare dei bilanci in questo senso. Attualmente lavoro dalle 8 alle 10 ore ogni giorno, e continuano sempre ad arrivarmi persone nuove che hanno sentito dire che il centro è valido e vogliono conoscermi. Trovo che la miglior pubblicità sia il passaparola, da sempre.

 

4 sol>> Quali sono le persone che hanno ricoperto un ruolo importante nella tua scelta imprenditoriale?

Se sono arrivata fin qui lo devo sicuramente a me stessa, alla mia caparbietà nel raggiungere gli obiettivi prefissati, e in secondo luogo, ma non per questo meno importante, alla mia famiglia, che da sempre mi sostiene in tutte  le mie decisioni. Anche i miei genitori sono stati fondamentali nel raggiungimento di questo step della mia vita. Mio padre, in particolare, ha seguito personalmente alcuni lavori di falegnameria all’interno del negozio, avendone le capacità. Questa enorme soddisfazione  arriva dopo una grandissima delusione e posso dire che questo è stato il miglior riscatto, la scelta migliore che potessi fare per me e per il mio futuro.

 

>> Cosa ha rappresentato Imprenderò per l’avvio della tua impresa?

Sono venuta a conoscenza del progetto di Imprenderò tramite il Consorzio Friuli Formazione ed ho deciso di usufruire sia dei seminari, sia delle ore di consulenza personalizzata. I seminari sono stati estremamente  formativi e pratici, in particolare ho preso parte a due corsi tra tutti quelli che mi sono stati messi a disposizione, uno di Marketing e Comunicazione, l’altro sull’utilizzo dei Social Network e devo dire che entrambi sono stati molto utili per la gestione quotidiana della mia attività.

3Imprenderò è stato per me un’ottima occasione di scambio di opinioni e di consigli, mi ha inoltre permesso di conoscere grandi professionisti che mi hanno dato numerosi input di miglioramento. Sono contenta di come sia stato organizzato il progetto e lo consiglierei a chiunque abbia voglia di mettersi in proprio con un’attività, in qualsiasi settore.

 

>>Talento, creatività, visione e azione: quanto possono incidere sulla buona riuscita di un’idea imprenditoriale?

Sono dell’idea che non è da tutti, soprattutto così giovani, caricarsi di grandi responsabilità come quella della gestione di un’attività in proprio. Ci vuole innanzitutto carattere, un carattere forte che non si butta giù alle prime difficoltà, perché sicuramente ce ne saranno, e ci vuole talento e passione per questo lavoro, altrimenti è meglio non iniziare. Bisogna anche avere voglia di migliorare, di tenersi in continuo aggiornamento con le ultime novità, tendenze e tecniche, solo così ci si può distinguere da tutto il resto.

 

Il centro di Chiara Secco si chiama “Estetica Emotion” e si trova in Via Martignacco, n°180 a Udine. Si riceve per appuntamento (tel. 327/3427359) e gli orari sono i seguenti: Mar-Mer-Gio dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19, Ven-Sab dalle 9 alle 17, lunedì chiuso.

bv

 

di Sara Tortelli

instagram

Sorry:
- Could not find an access token for pinalex89.
Guarda le altre foto con l'hashtag #imprenderoFVG

facebook

Fatal error: Cannot use object of type stdClass as array in /web/htdocs/www.imprendero.eu/home/wp-content/plugins/custom-facebook-feed/custom-facebook-feed.php on line 1131