L'articolo è stato pubblicato il: 09 giugno 2015

Con Fvjob il lavoro in Fvg è sempre più social

CATEGORIE: Blog

Giovanni CassinaGiovanni Cassina è un giovane trentenne di Cividale del Friulilaureato in Relazioni Pubbliche con una tesi sull’Empowerment e la motivazione dei lavoratori, opera come consulente web ed è stato nominato Digital Champion per Cividale del Friuli. La sua idea d’impresa si basa sulla creazione di un nuovo portale web dedicato al lavoro e alla formazione per il Friuli Venezia Giulia, un’idea che punta al sociale e alla viralità dell’informazione veicolata in maniera creativa e immediata attraverso i nuovi media: i Social Network.

La strutturazione del progetto di Giovanni era già avviata quando ha deciso di seguire il percorso formativo imprenditoriale a Udine organizzato da C.C.I.A.A. Azienda Speciale I. Ter nell’ambito di Imprenderò 4.0. Abbiamo fatto a Giovanni qualche domanda per capire meglio i passi che lo hanno portato

>> Quali sono le motivazioni che ti hanno spinto a creare il progetto Fvjob?

La motivazione principale deriva dalla mia predisposizione ad aiutare gli altri e dal desiderio di mettere a disposizione la mia professionalità e conoscenza delle meccaniche di ricerca di lavoro (sviluppata grazie ad esperienze maturate sul territorio in diversi settori, da quello dei servizi commerciali, web e di vendita fino a quello bancario, artigianale e agricolo) al maggior numero di persone possibili utilizzando sistemi innovativi, virali e sociali.

fvjob 4

>> Da quale bisogno o aspirazione nasce la tua idea di impresa?

Il mio progetto d’impresa nasce per rispondere a tre bisogni:

  • il primo è relativo alle persone (giovani, diplomati, laureati, neet, ecc.) in cerca di occupazione di qualsiasi età. Queste persone hanno bisogno di qualità informativa, disponibile in un unico canale per trovare lavoro e opportunità formative adeguate.
  • il secondo è proprio delle Aziende (come PMI, Artigiani e Agenzie varie) che hanno sempre maggiormente necessità di trovare candidati qualificati in breve tempo.
  • il terzo risponde ai bisogni degli enti di formazione (ma anche di associazioni, liberi professionisti e di qualunque realtà che si occupa di questo settore) per comunicare in maniera efficace la propria offerta formativa e ottimizzare i corsi.

Il mio progetto d’impresa vuole portare alla creazione di un nuovo punto di riferimento regionale capace di dare valore alle realtà presenti sul territorio e anche di fornire all’amministrazione pubblica uno strumento nuovo per rilanciare i propri servizi.

fvjob 1

>> Qual è oggi l’insidia più pericolosa da cui l’imprenditore deve guardarsi bene, se vuole ottenere successo?

L’insidia più grande è la paura. La paura di fallire, di non farcela, di farsi condizionare dal clima depressivo che sta vivendo l’Italia, che può portare in maniera indiretta l’imprenditore a non fare delle scelte, non investire, non rischiare per migliorare.

>> Quali sono le persone che hanno ricoperto un ruolo importante nella tua scelta imprenditoriale?

Ci sono due livelli di persone importanti che hanno contribuito allo sviluppo del progetto. Importanti sono state le competenze, la collaborazione e fiducia e le motivazioni trovate in amici e professionisti che facevano già parte della mia rete di conoscenze. Dall’altro è stato importante avere un riscontro, pressoché immediato e continuo da parte di professionisti operanti nella Pubblica Amministrazione, enti territoriali e grandi aziende operanti nel settore del Recruitment e della formazione che da subito hanno mostrato interesse vivo e forte verso FVJOB.

fvjob 2>> Cosa ha rappresentato Imprenderò per l’avvio della tua impresa?

Imprenderò, grazie al corso di 80 ore presso la Camera di Commercio di Udine, ha rappresentato l’occasione per sviluppare e costruire un Business Plan. Mi ha permesso di crescere professionalmente, portandomi a riflettere su temi che prima non avevo mai preso in considerazione. Mi ha offerto un confronto continuo con altri aspiranti imprenditori e professionisti, che hanno contribuito ad allargare a 360 gradi la mia visione di cosa vuol dire “fare impresa” in Italia oggi, andando a conoscere i rischi, le difficoltà e i costi che ci sono, ma di cui una persona normale che opera come “dipendente” non ha percezione.

Nell’iter di 10 seminari ai quali ho partecipato sempre attivamente ho potuto diffondere e confrontare la mia idea imprenditoriale trovando anche alcuni professionisti che oggi mi seguono e presto potrebbero diventare nuovi clienti.

>> Talento, creatività, visione e azione: quanto possono incidere sulla buona riuscita di un’idea imprenditoriale?

L’elemento chiave a mio parere è la “visione” dello sviluppo dell’idea nel breve e lungo periodo. Il talento ovviamente ti da una spinta in più, la creatività serve per saper innovare continuamente puntando ad una continua formazione e miglioramento del lavoro. L’azione invece è fondamentale se intesa come “voglia di dare”, una volontà che reputo debba essere “instancabile” nel momento in cuisi decide di investire la propria vita nella realizzazione dell’impresa stessa.

 

Potete consultare il portale di FVJOB cliccando questo link e accedendo alla pagina Facebook, oppure al profilo Twitter. Se volete contattare Giovanni Cassina: redazione@fvjob.it, Giovanni Cassina cell. 328-7342796.

>> Clicca qui per scaricare la presentazione aziendale di FVJOB

Di seguito il video dell’intervista fatta a Giovanni Cassina da RadioSpazio103:

di Sara Tortelli

instagram

Sorry:
- Could not find an access token for pinalex89.
Guarda le altre foto con l'hashtag #imprenderoFVG

facebook

Fatal error: Cannot use object of type stdClass as array in /web/htdocs/www.imprendero.eu/home/wp-content/plugins/custom-facebook-feed/custom-facebook-feed.php on line 1131